Header Ads

Piano di Montelago e monti di Camerino ( MC )

Piano di Montelago, Alto Maceratese. Panoramica verso il Monte Igno dalla strada che sale dalla frazione Agolla di Sefro ( MC ).
Visuale dall'altura dove sorge la Madonnina di Montelago sulla pianura, circondata da monti, di quello che era il bacino di un antico lago. Tutt'ora il Piano si riallaga in parte e l'acqua si ritira da un'inghiottitoio solo a fine primavera.
La Madonnina di Montelago, volutamente costruita a forma di navicella a rappresentare la Fede che naviga e ci sostiene nelle difficoltà del mondo, sorge su un' altura a dominare pascoli e monti.
Camerino...sede per tre secoli della Signoria dei Da Varano, che da questo colle dominavano un' ampio territorio marchigiano. La foto è stata scattata dalla frazione S. Erasmo ( MC ).
Tornando a casa dopo la splendida visita al Piano di Montelago ( MC ), c' è un' impegnativa discesa verso Camerino, poi si intraprende un tranquillo ritorno a Pioraco.
Nella foto il panorama dei monti di Camerino visti dalla strada per la frazione Seppio.
I monti di Camerino visti dalla frazione di S. Erasmo ( MC ) sulla strada che scende dal piccolo valico di accesso al Piano di Montelago, uno dei posti più belli e suggestivi delle Marche. Purtroppo la visuale è deturpata da questa " collina corazzata " di pannelli solari! Io sono favorevole alle energie pulite, ma rispettose delle regole e dell' ambiente, e mi viene da domandarmi se in questo caso l' impatto ambientale è stato valutato a pieno o no!
Monte Primo...il primo rilievo della catena di monti prospiciente Camerino, visto dalla frazione di S. Erasmo ( MC ).
La strada che aggira i Monti di Camerino è un succedersi di salitelle, curve e bei panorami. Numerose frazioni, ancora popolate, si alternano sui vari pendii rendendo vitale il territorio.Superata la frazione di Seppio ( MC ) ecco apparire la Gola di Pioraco, formata dal Monte Primo, a sinistra, ed il Monte Castel S. Maria a destra.
Dopo un' ultima impegnativa salita ecco finalmente il paese di Pioraco, che sorge proprio dentro la gola omonima. Nella foto le verdi sponde della confluenza tra i fiumi Potenza e Scarzito.









LISTA DELLE ESCURSIONI












































































































TUTTE LE IMMAGINI E TESTI SONO DI PROPRIETA' ESCLUSIVA DI WILLIAM TALLEVI; E' VIETATA LA RIPRODUZIONE SENZA AUTORIZZAZIONE DELL'AUTORE.
© The Marche Experience 2014 -. Powered by Blogger.